A Silvelle il ciclocross è di famiglia: tornano…Nys e Bramati

Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata

A Silvelle tornano Nys e Bramati: il ciclocross è un affare di famiglia

Cosi come ha già fatto Mathieu Van der Poel, Thibau Nys e Lucia Bramati stanno seguendo le orme dei padri Sven e Luca e saranno in lizza nelle prove juniores ai Campionati Europei di Silvelle (9-10 Novembre)

Bramati

Silvelle di Trebaseleghe, la località padovana che Sabato 9 e Domenica 10 Novembre ospiterà i Campionati Europei di Ciclocross, il tempo sembra essersi fermato a venti anni fa. Sulla scia di quando ha già fatto l’olandese Mathieu Van der Poel, che seguendo le orme del padre Adrie si sta affermando come campione di prima grandezza in tutte le discipline, altri due nomi importanti nella storia del ciclocross mondiale, Nys e Bramati, si ripropongono alla ribalta nel primo grande appuntamento della stagione 2019-2020.

 

Il Nys di oggi è in realtà Thibau, figlio di Sven, icona del ciclopratismo mondiale, due volte iridato fra gli Elite, nonché vincitore a Silvelle nel biennio 1998-1999. La NextGen dei Bramati ha invece il volto di Lucia, figlia di Luca, vincitore di Coppa del Mondo e Superprestige nella stagione 1995-1996 e due volte bronzo mondiale.

 

Dietro il tema della sfida c’è tutto un mondo di appassionati del ciclopratismo che attende con ansia di vedere cosa sapranno fare all’Europeo gli eredi di questi due campioni. Thibau Nys, bronzo continentale un anno fa a Rosmalen (Paesi Bassi), stavolta punterà al bersaglio grosso fra gli Uomini Junior, forte delle quattro vittorie stagionali già conquistate – l’ultima a Gieten la settimana scorsa, nella prima prova del Superprestige.

 

Dal canto suo, Lucia Bramati corre in casa e farà leva dunque sul fattore-campo e sulla conoscenza del percorso per recitare un ruolo da protagonista nella gara juniores donne, di cui nell’evento veneto si disputa la prima edizione assoluta. La talentuosa bergamasca ha già lasciato il segno a Silvelle, aggiudicandosi nel 2017 il Campionato Italiano Esordienti.

 

La passione che si tramanda dai padri ai figli darà modo alla famiglia Bramati di condividere una giornata memorabile, visto che Luca vivrà l’evento in diretta nella postazione di commentatore tecnico della Rai.

 

Questi nomi di campioni riportano la memoria il glorioso passato di Silvelle – spiega il Direttore Tecnico di “Silvelle ‘19” Mauro Zamprogna. – All’epoca, mio padre Armando riuscì nell’impresa di organizzare in Veneto un appuntamento del Superprestige dal 1994 al 1999. A distanza di un ventennio, ci prepariamo a riportare il grande ciclocross in Veneto, oltre agli eredi di Sven Nys e Luca Bramati, due campioni che hanno regalato emozioni da queste parti, con l’auspicio che anche Mathieu Van der Poel possa aggiungersi presto alla lista degli iscritti”.

La presentazione ufficiale del Campionati Europei “Silvelle ‘19” si svolgerà Martedì 22 Ottobre nella sede della Regione Veneto, presso Palazzo Balbi a Venezia.

Nys

Foto: 1) Lucia Bramati ha festeggiato a Silvelle il titolo italiano Esordienti assieme a suo padre Luca (Credits: Dario Belingheri); 2) Thibau Nys in azione con la maglia della Nazionale Belga. (Credits: Bettini Photo). U