Ancora sfortuna per AndroniGiocattoli-Sidermec in Argentina

L’ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC E LA SFORTUNA DI CATTANEO NELLA CRONO ALLA VUELTA A SAN JUAN

È ancora la sfortuna ad accompagnare i corridori dell’Androni Giocattoli Sidermec in questo inizio di stagione.

Vuelta a San Juan 2019 – 3rd stage – (ITT) – Pocito – Pocito 12 km – 28/01/19 – Mattia Cattaneo (ITA – Androni Giocattoli – Sidermec) – photo Roberto Bettini/BettiniPhoto©2019


Protagonista, suo malgrado, alla Vuelta a San Juan è stato Mattia Cattaneo. Lo scalatore bergamasco dei campioni d’Italia, già sfortunato nell’arrivo di lunedì quando ha forato all’ultimo chilometro, nella cronometro di Pocito (12 chilometri) è stato vittima di uno sfortunato episodio, senza il quale molto probabilmente avrebbe potuto chiudere nei primi dieci la gara vinta dal francese Alaphilippe.

Cattaneo, che ha terminato la prova contro il tempo al 14° posto (a 44″ dal primo), dimostrando una buona condizione per questa prima corsa dell’anno, è stato penalizzato da un marchiano errore in prossimità della deviazione ammiraglie nei pressi dell’arrivo. A raccontare nel dettaglio l’accaduto, che si è chiaramente visto anche in tivù (la Vuelta a San Juan è trasmessa in diretta su Eurosport), è il team manager di Androni Giocattoli Sidermec Gianni Savio: «Il grave errore di un inserviente e del guidatore del furgone che lo precedeva ha costretto Mattia a frenare e a portarsi al lato opposto della carreggiata, quindi in contromano rispetto ai corridori che stavano partendo, facendogli perdere qualche secondo prezioso».
La tappa del 30 gennaio della Vuelta a San Juan va da San Josè de Jachal a Villa San Augustin: «Dimentichiamo l’episodio» prosegue Savio «prendendo atto della buona condizione di Mattia e guardando con fiducia alla tappa con arrivo in salita all’Alto de Colorado di venerdì».